citterio-web-arrosto-maiale.jpg
Marzo in festa

Arrosto di maiale con mele e Grancotto di Vignola

  • 90 min
  • 4 persone
  • Media
Ricetta di

Citterio

Ingredienti

  • Lonza di maiale da farcire
  • Per il ripieno:
  • 1 mela stark
  • Olio
  • Sale
  • Pangrattato
  • Formaggio grattuggiato
  • Tagliofresco GRANCOTTO DI VIGNOLA
  • Per la cottura dell’arrosto:
  • 1 mela stark
  • Brodo vegetale
  • Vino bianco
  • Rosmarino

Realizzazione

Per realizzare questa ricetta procuratevi dal macellaio di fiducia un pezzo di lonza di maiale fresco, già predisposto per essere farcito, arrotolato e legato con dello spago da cucina.

Per realizzare il ripieno:

  1. lavate 1 mela
  2. eliminate il torsolo, tagliatela prima a fettine che ridurrete poi in trito grossolano.
  3. Scaldate un filo d’olio in padella versate la mela tritata, salate e cuocete per qualche minuto, fino ad ammorbidire un po’ la mela.
  4. In una ciotola a parte versate il pangrattato, il formaggio grattugiato ed infine unite la mela intiepidita.
  5. Mescolate bene il tutto e appena pronto andate a farcire l’arrosto di maiale. Stendete le fette di Grancotto di Vignola sulla fetta di carne, dopodichè mettete la farcia alle mele ed arrotolate la lonza da un’estremità all’altra, stringete bene e legate con uno spago da cucina.

Ora si passa alla cottura:

  1. Cospargete il pezzo di carne con olio extravergine di oliva, sale e rosmarino tritato e massaggiatelo qualche minuto.
  2. Mettete in una pentola abbastanza grande tre cucchiai di olio evo tagliati a metà e mettete a cuocere la carne a fuoco alto in modo che si dori da tutti i lati. 
  3. Sfumate con il vino bianco, abbassate il fuoco, unite la mela a tocchetti e un po’ di brodo, mettete il coperchio e continuate la cottura per 50/60 minuti circa girandolo ogni tanto e aggiungendo brodo se dovesse asciugarsi troppo.
Buon appetito ;-)

Questa ricetta è realizzata con

69781 Grancotto di "Vignola"
Condividi la ricetta con i tuoi amici
Postaci la foto della tua realizzazione su Instagram con hashtag #ricitterio
Di che ti piace questa ricetta
Torna ai risultati di ricerca